Episodio 29 – Super BGG Top 50 & wishlist Lucca e Essen 2017 (prima parte)

Dunwich Buyers Club Podcast - Episodio 29 - Super BGG Top 50 & wishlist Lucca e Essen 2017, prima parte

Cari amici, allacciate le cinture perché per le prossime due settimane tratteremo quasi 100 giochi! Avete capito bene: una BGG Top 50 super espansa, con in più tutte le nostre liste dei desideri per Essen e Lucca tra novità, grandi classici, germanoni, americani, novità, narrativi, astratti, co-op, strategici e molto altro ancora!

Entrate con noi nella tana del Bianconiglio per questo episodio gigante diviso in 2 parti che vi lascerà senza fiato! Ci vediamo dall’altra parte!

Mai avevamo affrontato così tanti titoli tutti insieme, che cavalcata… In questo episodio, parleremo delle posizioni dalla 50 alla 26 della grande classifica dei giochi più giocati al mondo secondo le statistiche raccolte da Board Game Geek ogni mese E INOLTRE, racconteremo i giochi che stiamo aspettando con trepidazione in uscita per Lucca e Essen.

La prossima settimana avremo le posizioni dalla 25 alla 1 e altri giochi presenti nelle nostre wishlist di questo autunno caldissimo pieno di eventi e uscite. State con noi perché ci sarà da divertirsi in questi due episodi giganti da quasi 4 ore.

Enjoy!


Per qualsiasi domanda, curiosità o suggerimento contattateci o scrivete un commento ai nostri episodi.
Hanno partecipato, in ordine di apparizione: Jack, Banda, Mac, Ale.

Theme song: CEMETERY DANCE by The Vivisectors – www.thevivisectors.com (Creative Commons)

Alla prossima settimana!

5 comments on “Episodio 29 – Super BGG Top 50 & wishlist Lucca e Essen 2017 (prima parte)

  1. Race for The Galaxy non è un deckbuilding. Non ha nessun elemento di deckbuilding, al punto che mi viene il dubbio che non lo abbiate mai giocato. Le espansioni poi riducono fortemente l’effetto “solitario di gruppo”. Meglio in 2 giocatori comunque.

    1. Ciao Andrea sono Banda, grazie della segnalazione. RftG NON è un deck building e non presenta elementi di deck building. Preciso di aver giocato l’APP ed il gioco base solo per poco tempo. E preciso di aver giocato a RftG pochi mesi fa per la prima volta, anni dopo la sua consacrazione come card game. In quanto card game a tema scifi lo associo spesso ad altri titoli come Core Worlds, Eminent Domain o Star Realms che sono sempre card game ma dalle meccaniche molto diverse.
      Quando esprimo un giudizio su RftG non lo faccio mai da giocatore consumato anzi, dico sempre e solo che è un gioco con una curva di apprendimento molto ripida, è un gioco estremamente profondo e difficile che non può essere goduto appieno salvo dopo molte ore di gioco e preferibilmente contro altri giocatori della medesima esperienza. Al contrario di molti altri card game che invece sono molto più easy da intavolare e giocare. RftG è, secondo me, una scienza e questo lo valorizza ma altresì lo penalizza. Durante la puntata abbiamo dato l’idea errata che RftG fosse un deck building in riferimento ad Alien Artifact (che deck building non è), non ce ne siamo accorti e non abbiamo corretto il tiro ma ti assicuro che dopo 90 minuti di registrazione serrata nei quali abbiamo inserito così tanti titoli è possibile incappare in qualche imprecisione. Ecco tutto. 🙂

  2. Sto giocando, in base ai vostri consigli, a Sherlock Holmes ed è bellissimo. Ma Mitos dove si può trovare? esiste una versione in italiano? Non riesco a trovare informazioni in merito.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *