Episodio 83 – Pandemic, una storia di gaming

Dunwich Buyers Club - Episodio 83 – Pandemic, una storia di gaming

Cultisti! Smettete per una volta la vostra empia tonaca, indossate il tutone anti-contaminazione e calatevi nei panni di coraggiosi personaggi pronti a sacrificare tutto pur di salvare il mondo dal morbo e dalla devastazione… perchè in questo episodio, il Dunwich Buyers Club vi racconta la storia di quello che ormai è diventato un vero e proprio fenomeno culturale, un sempre presente oggetto di dibattito e discussione, un vero caposaldo nel panorama del gioco da tavolo: Pandemic!

Questa settimana al Dunwich Buyers Club:

Un excursus che parte dagli albori della fortunata serie di Matt Leacock per giungere fino alle sue incarnazioni più recenti, passando per tutte le sue espansioni, spin-off e varianti, che hanno trasportato migliaia di giocatori in tutto il mondo dagli asettici laboratori odierni fino alla Spagna di fine ‘800, senza farsi sfuggire l’opportunità di qualche incursione nel New England lovecraftiano o nell’antica Roma.

Comunque la pensiate su Pandemic, le vicende e i giochi che vi raccontiamo oggi sono dedicati a tutti voi, amici del DBC, per capire meglio dove eravamo e dove stiamo andando con il nostro hobby preferito.

Buon ascolto, e come sempre… ci vediamo dall’altra parte!


Ascolta “Episodio 83 – Pandemic, una storia di gaming” su Spreaker.


Per qualsiasi domanda, curiosità o suggerimento contattateci o scrivete un commento ai nostri episodi.
Hanno partecipato, in ordine di apparizione: Jack, Banda, MaC, Ale.

Theme song: CEMETERY DANCE by The Vivisectors – www.thevivisectors.com (Creative Commons)

Alla prossima settimana!

3 comments on “Episodio 83 – Pandemic, una storia di gaming

  1. Puntata meravigliosa, ho apprezzato tutto.
    Di tanto in tanto provare qualcosa di nuovo fa bene.
    Gabriele
    P.S.: ho provato ad inserire il codice DBC17 per i prodotti pandemic, ma il sito del vostro sponsor mi ha detto che non esiste questo codice promozionale.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.