Episodio 220 – I miglior giochi di ruolo del 2022 (parte 2), MON – Emblemi del Sengoku, Seas of Havoc, Hallertau

Dunwich Buyers Club - Episodio 220 - I miglior giochi di ruolo del 2022 (parte 2), MON – Emblemi del Sengoku, Seas of Havoc, Hallertau

Cultisti! Se il DBC fosse un gelataio (molti di voi avranno già capito dove stiamo per andare a finire) i nostri gusti più venduti sarebbero: oscurità, corruzione, giochi e avventure. Ma anche il famoso gusto Topotto tagliato in due, una prestigiosa specialità stagionale piena di sorprese. Non dimentichiamo chef Rubbo e il suo tipico “Kickstarter della settimana” e il Doc Bolivia con l’ormai classico “Gioco di carte facile e veloce da consumare ovunque”. Un carrello di aromi variegato e che, ne siamo certi, saprà incontrare i vostri vezzosi gusti e risuonare nei vostri fini palati. Bon appétite!

In questo episodio:

  • Parliamo di Topotto tagliato in due. Seconda parte di una carrellata matta e disperatissima attraverso i migliori giochi di ruolo in arrivo nel 2022. Questa settimana il Duca ci porta per mano dal quarto al primo posto, fino alla vetta di questa classifica piena di sorprese e avventure. Sarà un gran viaggio emozionante, con titoli, rimandi, idee, novità e l’insindacabile giudizio del nostro MaC. Allacciate le cinture!
  • “Pronto”. “Pronto, parla di Dottor Bolivia?”. “Sì”. “Salve dottore, ultimamente sono affetta da una certa mancanza di giochi di carte facili e veloci da imparare, che posso tirare fuori per iniziare o finire una serata, dare in pasto agli amici meno disagiati di me coi giochi da tavolo, ma allo stesso tempo che tenga lì anche i folati che conservano le fustelle in cantina”. “Non dica altro, le prescrivo subito una confezione di MON – Emblemi del Sengoku”. “Grazie Dottor Bolivia, lei è molto gentile”. “Per servirla”.
  • “Salve, sono chef Rubbo, dopo una vita spesa pilotando bizzarri aeroplani in giro per le terre esotiche dei Kickstarter di tutto il globo, ho deciso di darmi alla cucina, per dare a chi scrive questi grotteschi testi la possibilità di utilizzare un numero ancora maggiore di riferimenti al cibo e derivati. Personalmente, trovo l’idea piuttosto raccapricciante, ma ho sempre avuto una passione per i volutosi cappelli bianchi, per cui, partiamo con un piatto di mare.” Seas of Havoc.
  • Hallertau è stato per mesi una gag ricorrente all’interno del nostro podcast. L’ennesimo gioco puntato da Jack che non arriva mai. Ma questa settimana il destino di questo big box si compie e il dado (che in questo gioco non c’è, ovviamente) è tratto. Analisi, contesto, materiali, top 3 delle cose belle e delle cose brutte di questo titolone uscito per Asmodee Italia, dal leggendario autore di Agricola, Feast for Odin e altri titoli che parlano di ortaggi vari. Per la gioia di tutti i fan della gestione risorse dura e pura: Hallertau!

Buon ascolto e come sempre… ci vediamo dall’altra parte!


Ascolta “Episodio 220 – I miglior giochi di ruolo del 2022 (parte 2), MON – Emblemi del Sengoku, Seas of Havoc, Hallertau” su Spreaker.


Per qualsiasi domanda, curiosità o suggerimento contattateci o scrivete un commento ai nostri episodi.
Hanno partecipato, in ordine di apparizione: Jack, Banda, MaC e Ale.

Theme song: CEMETERY DANCE by The Vivisectors – www.thevivisectors.com (Creative Commons)

Alla prossima settimana!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.