Episodio 190 – Red Rising, Warhammer Quest: Cursed City, My Father’s Work, Tiny Epic Galaxies

Dunwich Buyers Club - Episodio 190 - Red Rising, Warhammer Quest: Cursed City, My Father’s Work, Tiny Epic Galaxies

Cultisti! Un futuro distopico pieno di personaggi allucinati, una città maledetta da ripulire, la pesante eredità di uno scienziato folle e la gestione di un piccolo grande impero galattico. Cosa potrebbe andare storto, oltre alla dentiera dorata del DucaConte? Se diventaste Patreon del DBC, potreste assicurarvi della riuscita simmetrica della stessa. È un grosso incentivo. Date il vostro contributo. Una persona, un voto. Anzi, una persona, un molare.

Questa settimana, al Dunwich Buyers Club:

  • Carte, combo, poteri speciali, un futuro distopico matto e disperatissimo. Red Rising è tutto questo. Praticamente una versione allucinata e allucinante di Bandaland: un mondo fittizio nel quale tutto è fatto di carte e combo e il sindaco di questo mondo fittizio è proprio lui: il nostro Banda. Si può essere sindaco di un mondo? E chi lo sa? Se entrate in Bandaland, questo sarà l’ultima dei vostri problemi…
  • Il DucaConte si mette il proverbiale berretto con visiera e si rende per un giorno conducente dell’autobus diretto verso Ulfenkarn: ultima fermata per un turbinio di giochi e avventure. E indovinate di cosa parla questo podcast? Cioè… Indovinarlo non serve perché è scritto qui sopra, ma ci siamo capiti. Sgozzi pazzi, eroi che fanno cose assurde, miniature mozzafiato etc. Warhammer Quest: Cursed City!
  • DING-DONG! “Benvenuti sul volo DBC190, è il Capitano Rubbo che vi parla dalla sua lussuosa cabina di comando con internet che non va. Vi ricordiamo che su questo volo è vietato fumare e vi preghiamo di tenere il sedile in posizione eretta per evitare di voltarsi via dall’hype che My Father’s Work, il progetto Kickstarter di oggi, potrebbe provocare.” DING-DONG!
  • Epica esplorazione spaziale, colonie spaziali, conquista spaziale, cultura spaziale, economia spaziale. Cosa accomuna tutti questi elementi? Spoiler: lo spazio. Che è molto ristretto. Quasi pocket. Come dire: tascabile. Perché è questa l’anima di Tiny Epic Galaxies. Jack ci racconta l’ossimoro di un grande spazio in un piccolo spazio. Contrasto apparentemente paradossale ma soprattutto: SPAZIO.

Buon ascolto e come sempre… ci vediamo dall’altra parte!


Ascolta “Episodio 190 – Red Rising, Warhammer Quest: Cursed City, My Father’s Work, Tiny Epic Galaxies” su Spreaker.


Per qualsiasi domanda, curiosità o suggerimento contattateci o scrivete un commento ai nostri episodi.
Hanno partecipato, in ordine di apparizione: Jack, Banda, MaC e Ale.

Theme song: CEMETERY DANCE by The Vivisectors – www.thevivisectors.com (Creative Commons)

Alla prossima settimana!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.